Tecniche

  • Mitzi – Tecniche decorazione (1)
  • Mitzi – Tecniche decorazione (2)
  • Mitzi – Tecniche decorazione (3)
  • Mitzi – Tecniche decorazione (4)
  • Mitzi – Tecniche decorazione (5)
  • Mitzi – Tecniche decorazione (6)
  • Mitzi – Tecniche decorazione (7)
  • Mitzi – Tecniche decorazione (8)
  • Mitzi – Tecniche decorazione (9)
  • Mitzi – Tecniche decorazione (10)
  • Mitzi – Tecniche decorazione (11)
  • Mitzi – Tecniche decorazione (12)
  • Mitzi – Tecniche decorazione (13)

Le Tecniche

 

Pittura a mano e con aerografo

La pittura a mano è tra le più classiche tecniche per decorare o dipingere i tessuti. Fondamentale è il colore on tutte le sue caratteristiche con le quali si possono ottenere vari effetti come ad esempio: l'effetto perla. Per questo si usano colori perlacei dal madreperla all'oro argento mischiato a dei bianchi opachi con tocchi di luce dati dal glitter e da lamine.
I glitter sono delle pagliuzze molto fini e brillanti di tutte le gradazioni, dall’effetto molto bello per completare un dipinto o per rendere giovane e trendy un capo d abbigliamento.
Le lamine vengono stampate a caldo dando luminosità al tessuto.
I colori impiegati su stoffa sono a base di acqua, molto resistenti ai lavaggi e per ogni tessuto vengono utilizzati con delle paste adatte a lasciare al tessuto le sue proprietà di composizione.
Nella pittura a mano, molto bella è la tecnica dell'acquarello, nella quale mi sono specializzata lavorando nella alta moda l’effetto è stupendo!
Le sete, le organze sono le basi per meravigliosi dipinti dall'immagine leggero impalpabile. Da sempre sono gli abiti più richiesti nel mio atelier e dai brand con cui lavoro è sicuramente un must per decorare abiti da sera e da sposa.

 

Applicazioni

Con il dipinto si possono creare bellissime applicazioni, per esempio: incastonare nel colore a rilievo delle pietre o perline, dipingere e ritagliare dal tessuto fiori o foglie d'applicare dal jeans all'abito da sposa.
Con dei colori dal tratto molto sottile leggermente di spessore si creano molti effetti a ricamo e si possono anche inserire delle paillettes originali perché anch'esse dipinte.

 

Scoloritura

La scoloritura è una tecnica molto delicata ma molto bella nel suo effetto finale.
Si può realizzare a pennello, a sfumatura in varie colorazioni e nei disegni più astratti realizzarla con la spatola.
Uno dei tessuti più particolari da scolorire è il velluto, nel quale mi sono specializzata in anni di lavoro.
Il tessuto viene decolorato e poi ridipinto con varie sfumature. Ho realizzato molti fiori con questa tecnica che poi sono stati applicati e ricamati in abiti eleganti dà un certo effetto!

 

Tecniche varie

In tecniche varie si associano stampe serigrafiche, sovrapposizioni di disegni con più materiali, applicazioni di lamine cangianti, effetto svecchiato o mal tinto quando si vuole ottenere un aspetto vissuto del capo.
Quindi, procedendo con effetti smangiati, sfumature irregolari, i colori più usati sono gli ori dal chiaro allo scuro molto mischiati tra loro. Potremmo definirla una tecnica vintage.
D’effetto le meravigliose sfumature in degradè su ampi tessuti con la magia dell'aerografo: con questa tecnica ho realizzato molti abiti importanti, anche per principesse e donne famose.
Si può realizzare un'infinità di colori che tra di loro creano bellissimi passaggi e realizzare disegni, con un'immagine precisa, effetti tridimensionali, o semplicemente piccoli inserti su capi d'abbigliamento.

I commenti sono chiusi